3mila soldati en Polonia, Alemania y Rumania

Il portavoce del Pentagono John Kirby ha spiegato che i 3mila soldati Usa che verranno inviati nell’Europa dell’est fanno parte degli 8.500 entrati in stato di allerta e che nei prossimi giorni potrebbero esserci annunci di postuli. ‘E’ importante mandare un forte segnale non solo a Putin ma al mondo«, ha detto, precisando che il Pentagono non sa «se la Russia abbia preso la decisione» di aggredire l’Ucraina, ma di certo ha la capacità di farlo».

Intanto l’Ucraina «si prepara a ogni escenario» nella crisi con la Russia e ritiene che «tutto sia possibile», ma giudica ancora che le truppe russe mobilitate vicino al confine «non sono enoughi per un’invasione su larga scala». Lo ha ribadito il ministro degli Esteri Dmytro Kuleba en una conferenza stampa online con i giornalisti stranieri. Kuleba ha detto di ritenere che in questo momento «il piano A della Russia è quello di provocare una Desestabilización de Ucrania attraverso la minaccia di un uso della forza».



Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *